Fondatori

Sri AmmaBhagavan sono i fondatori, che hanno ispirato il fenomeno Oneness. Dedicano la loro vita ad alleviare la sofferenza umana e ad aiutare le persone a vivere meglio. Conoscere Sri AmmaBhagavan, così come Li conoscono i milioni di persone che hanno tratto beneficio dal loro lavoro, vuol dire conoscere il potenziale illimitato dell'esistenza umana, quando il cuore è allineato con l'intento, nelle aspirazioni più sublimi per il nostro mondo.
Conoscere Sri AmmaBhagavan vuol dire anche comprendere le infinite possibilità, che stanno al di là della condizione umana. Ogni giorno, centinaia di persone da tutto il mondo, vanno alla Oneness University in India, alla ricerca di pace interiore, di una vita piena di gioia e connessione e di opportunità per contribuire, in modo da far fronte alle enormi difficoltà che l'Umanità sta vivendo.
Questa gente sperimenta grandi trasformazioni: lo sciogliersi di profondi traumi, la guarigione di relazioni problematiche, il ritrovamento di motivazioni, e anche l'opportunità di riprendersi da problemi emotivi e fisici, grazie all'energia dell' Oneness Diksha.
Sri Amma è nata il 15 agosto del 1954, nel villaggio Sangam, distretto di Nellore, stato dell'Andhra Pradesh. I suoi genitori, Smt. Penchalamma e Sri Venkaiah, capirono fin dai primi anni, che la loro figlia era diversa: precocemente interessata ai bisogni degli altri, e determinata nell'accettazione del servire, come suprema fonte di gioia. Crescendo, la giovane Amma, si ritrovava spesso ad ascoltare i racconti delle famiglie in crisi e ad aiutare queste famiglie, sia a livello spirituale che materiale. Nel frattempo coltivava un'intima relazione col Divino, spinta dal desiderio di diventare un Suo veicolo, affinché gli altri potessero ricevere i benefici della Grazia.
Sri Bhagavan nacque il 7 marzo 1949, nel villaggio Natham, in Tamil Nadu, da Smt.Vaidarbhi Amma e da Sri Varadarajulu. I genitori allevarono il bambino nella consapevolezza dell'importanza della Grazia divina nelle nostre vite. Già da ragazzino Sri Bhagavan capì che la soluzione dei problemi del mondo, stava nell'alleviare la profonda sofferenza umana, che provocava i dissapori tra le persone, il disfacimento delle famiglie, la guerra e la distruzione tra le nazioni. Queste sue intuizioni giovanili, gli permisero di indagare tra le cause che provocavano i conflitti umani, usando il suo intelletto penetrante ed il suo cuore saggio e sapiente.
Sri Bhagavan vide che la radice del conflitto tra gli esser umani non stava solo nella sofferenza fisica, ma nella devastazione che la sofferenza esistenziale può causare nello spirito di ogni uomo, dal più povero a quello di maggior successo. Sri Bhagavan ha studiato le fedi e la storia dei movimenti religiosi più importanti del mondo: Buddismo, Cristianesimo, Islam, Induismo. Ha scoperto che i soli dogmi lasciano i credenti vuoti, perchè non riescono a fornire la concreta, vivida esperienza del Divino. Ardeva dal desiderio di aiutare l'uomo comune a sperimentare quella stessa profonda connessione col Divino, che sperimentano i mistici.
Nella chiarezza della sua comprensione, Sri Bhagavan capì anche che le condizioni materiali erano marginali alla realtà della sofferenza umana. Non erano la vera causa del problema, ma ad un certo punto diventavano inseparabili dalla ricerca delle soluzioni. Molte fedi proclamano la rinuncia, mentre altre consigliano la ricerca della ricchezza. Sri Bhagavan arrivò alla conclusione che queste fedi, in ogni forma, erano restrizioni imposte alla psiche umana, e quindi costituivano un altro velo per separarci dalla reale esperienza del Divino. Era convinto che, per fare una concreta esperienza del Divino, l'Umanità doveva liberarsi dai dogmi e dall'ingarbugliamento associato con valori e aspettative.
Durante la sua giovinezza, Sri Bhagavan formulò un profondo intento ('sankalpa' in sanscrito) per trovare un modo di aiutare uomini e donne, indipendentemente dalla loro provenienza, dal loro credo, dal loro stile di vita o dalla loro appartenenza religiosa, a fare quel radicale salto verso una totale esperienza del Divino, che una volta era disponibile solo ai mistici.
Incontrò Sri Amma e scoprì che lei aveva lo stesso desiderio e lo stesso intento. Si sposarono il 9 giugno 1976. In società con Sri Amma fondò la scuola Jivashram nel 1984.

 

 

Questa istituzione, dedicata all'educazione e all' amore verso gli studenti, in maniera olistica, divenne la culla del fenomeno Oneness. Quando il Diksha cominciò a fluire tramite i giovani studenti, Sri AmmaBhagavan videro che questa energia veniva data a beneficio di tutta l'Umanità, non tanto per liberare pochi prescelti, ma per condividere la Grazia del Oneness Diksha con chiunque e con tutti quelli che cercavano un cambiamento, una guarigione, ed una vita gioiosa e significativa. Attraverso la scuola Jivashram prima e l'Università dopo, Sri AmmaBhagavan hanno creato un corpo di insegnamenti, adatto alla nuova Terra di questo nuovo millennio.
Gli insegnamenti più intelligenti, avanzati e squisitamente semplici, sono stati diffusi come regalo dalla Oneness University. Essi sono stati accolti da molta gente: da coloro che non sono mai andati a scuola, e dalle persone più sofisticate ed istruite. Questo perchè nel loro semplice linguaggio, quegli insegnamenti sono come raggi di sole che brillano sopra ogni umana preoccupazione, e illuminano la nostra comprensione, non solo a livello intellettuale ma anche esperienziale. Sri AmmaBhagavan sono convinti che fare esperienza è il prerequisito per una vita vissuta pienamente. Dicono inoltre che qualsiasi situazione, se sperimentata pienamente, indipendentemente da quanto tragica o difficile, alla fine si trasforma in gioia.